Pompe Di Calore Appia

Questa scheda è stata visualizzata 72 volte
Pompe Di Calore Appia
User Rating: 5 (1 votes)

ll carico termico delle Pompe di calore Appia espresso in kilowattora (kwh) è determinato da differenti fattori: per poterlo valutare in maniera efficace è necessario considerare non solo l’ubicazione dell’abitazione e la fascia climatica, ma anche le dimensioni dell’immobile il livello di isolamento termico.dal momento che il calcolo del carico termico della pompa di calore è un aspetto molto  delicato, è preferibile rivolgersi ad uno specialista che potrà effettuare tutte le valutazioni necessarie.   grado di efficienza energetica nominale di una pompa di calore viene espresso attraverso due indici, rispettivamente per il raffrescamento e il riscaldamento: eer (“indice di efficienza energetica” o “energy efficiency ratio”): rapporto tra la capacità in raffrescamento [kw] fornito dalla pompa di calore e l’energia elettrica [kw] consumata;  cop (“coefficiente di prestazione” o “coefficient of performance”): rapporto tra la capacità in riscaldamento [kw] fornito dalla pompa di calore e l’energia elettrica [kw] consumata; più alto è il valore dell’eer/cop maggiore è l’efficienza termica nominale della pompa di calore in raffrescamento/riscaldamento.

ad esempio, se il cop di una pompa di calore è 4, per ogni kw di energia elettrica usata vengono rilasciati 4 kw di energia sotto forma di calore. analogamente, se l’eer è 4, per ogni kw di energia elettrica usata vengono rilasciati 4 kw di energia in raffrescamento. se vuoi acquistare una pompa di calore per migliorare l’efficienza energetica del tuo immobile e ottimizzare i costi del riscaldamento, puoi fare affidamento sull’esperienza e la professionalità degli installatori bosch: i nostri professionisti sanno lieti di accompagnarti nella scelta dell’impianto più adatto alle tue necessità. i vantaggi delle pompe di calore scegliere di installare una pompa di calore consente di godere di numerosi vantaggi, tra cui:

avere un’unica soluzione per il riscaldamento, il raffrescamento e la produzione di acqua calda sanitaria le pompe di calore sono sistemi rispettosi dell’ambiente che sfruttano energie rinnovabili e consentono di dare il proprio contributo alla riduzione delle emissioni effettuando una corretta e regolare manutenzione, le pompe di calore garantiscono alta efficienza nel tempo consentono di accedere ad incentivi fiscali quali ecobonus (65%), super ecobonus (110%) e conto termico 2.0

le pompe di calore sono sistemi versatili e facilmente integrabili con altre tecnologie come caldaie a condensazione e sistemi solari permettono di risparmiare nel lungo periodo sui consumi e ottenere un notevole risparmio in bolletta   negli edifici di nuova costruzione, le pompe di calore sono tra i dispositivi più utilizzati perché sfruttano fonti di energia rinnovabili e offrono performance ottimali. infatti, gli impianti di riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria in pompa di calore consentono, negli edifici di nuova costruzione, di godere da subito dei numerosi vantaggi a livello economico e ambientale che questa tecnologia offre.

se i vantaggi negli edifici di nuova costruzione sono evidenti, è opportuno sottolineare come le performance delle pompe di calore possano rivelarsi ancora più sorprendenti negli edifici più datati. le pompe di calore aria-acqua, ad esempio, sono facili da installare anche in immobili già abitati e garantiscono performance ottimali se abbinate a sistemi di riscaldamento esistenti. qualora lo si desideri e vi siano tutti i presupposti per farlo, è infatti possibile progettare un impianto dotato di pompa di calore per termosifoni o sistemi di riscaldamento a pavimento. prima di procedere con l’installazione di un sistema in pompa di calore è sempre necessario rivolgersi ad un professionista del settore che, dopo aver valutato la situazione specifica, potrà proporre la soluzione più adatta all’immobile.

Tel: 0645548090

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*